La ricerca di Michel Foucault
Data di pubblicazione: 2010
ISBN: 9788895065472
Formato: 140 x 220 mm
Pagine: 342
Prezzo: 22,50 euro

Un balzo di tigre

 
La ricerca di Michel Foucault
Analisi della verità e storia del presente

H.L. Dreyfus, P. Rabinow
Il lavoro di Dreyfus e Rabinow è senza dubbio la miglior ricerca condotta sull’opera di Michel Foucault, ossessivamente citata e richiamata nel dibattito odierno. Chiunque si occupi della filosofia del ’900 è costretto immediatamente a farci i conti. Lo stesso Foucault, solitamente restio, aveva elogiato la chiarezza e la profondità dell’indagine svolta dagli autori, coi quali negli ultimi anni del suo insegnamento, aveva instaurato una profonda consuetudine e prossimità di lavoro. Al centro del volume è la «storia del presente» del filosofo francese, ovvero la ricerca dei dispositivi di potere che producono i nostri regimi di verità e le nostre forme di soggettività. Gli autori hanno il merito di descrivere cronologicamente e concettualmente le svolte, le rotture, e insieme l’unità complessiva di un pensiero che si è venuto sempre più manifestando come una delle grandi filosofie del nostro tempo, una delle più profonde «diagnosi» del nostro presente.
Hubert L. Dreyfus insegna filosofia a Berkeley ed è autore di numerosi saggi su Heidegger, l’ermeneutica e i problemi filosofici legati allo sviluppo dell’intelligenza artificiale.
Paul Rabinow insegna antropologia a Berkeley e, seguendo Foucault, mira ad assemblare «una scatola degli attrezzi concettuali» che possa guidare il pensiero dell’uomo contemporaneo. Nel 2008 Meltemi ha tradotto il suo Pensare cose umane. Nel dibattito statunitense è fondamentale il suo Marking Time: On the Anthropology of the Contemporary (2007).
Back to Top