La storia dell’illustrazione italiana
Data di pubblicazione: 2010
Ristampa: Maggio 2011
ISBN: 9788895065465
Formato: 170 x 240 mm
Pagine: 516
Cartonato
Prezzo: 68,00 euro

Storia e teoria delle arti

 
La storia dell’illustrazione italiana
Dal XV al XX secolo

Paola Pallottino
Questa Storia dell’illustrazione italiana è l’unica opera critica e sistematica sulle illustrazioni che hanno caratterizzato l’editoria libraria e giornalistica in Italia dal XV alla metà del XX secolo. Più in generale affronta il tema dell’immagine riprodotta a mezzo stampa spaziando dall’incisione al manifesto, dalle caricature ai fumetti, senza trascurare le cartoline, gli ex libris e le figurine.
L’importanza dell’opera consiste nel percorrere tutta l’illustrazione prodotta in Italia dal 1467 alla prima metà del Novecento (quando l’avvento della televisione ha iniziato a ribaltare i codici iconografici) analizzandone l’evoluzione nei contesti storici, teorici e tecnici.
Pertanto il libro offre un ampio spaccato di vita e costume in cui si intrecciano arte e cultura materiale. Agli specialisti viene presentata una miniera pressoché inesauribile di analisi e informazioni; a un pubblico più vasto è offerta la possibilità di apprezzare l’affascinante universo dell’illustrazione italiana, particolarmente qualificata sul piano internazionale. Vi sono notizie su un altissimo numero di illustratori e sulle loro opere principali, così come già era accaduto per la prima fortunatissima edizione dell’opera, pubblicata oltre venti anni fa. Questa nuova edizione presenta un ricchissimo apparato di immagini a colori e in bianco e nero e una bibliografia generale straordinariamente ampia, che per la prima volta è messa a disposizione di storici dell’arte, artisti e operatori culturali. A essa si aggiunge, inoltre, una bibliografia monografica dedicata ai principali autori trattati nel volume.
Paola Pallottino, professore associato di Storia dell’arte contemporanea all’Università di Macerata, attualmente insegna Storia dell’illustrazione all’Accademia di Belle Arti di Bologna. La sua intensa attività di ricerca e divulgazione è culminata con la creazione a Ferrara del MIL, Museo dell’Illustrazione, che ha diretto dal 1992 al 2005. È autrice di numerose opere, tra cui Grandezza e dignità delle ‘figurine di Francesco Carnevali (1982) e Dall’atlante delle immagini (1992) e ha pubblicato centinaia di articoli e saggi in cataloghi d’arte. Redattrice di «Libretto» Pagine d’Arte, dopo essersi dedicata all’Enciclopedia Universale dell’Arte e al Dizionario Biografico degli Italiani, attualmente collabora al Dictionnaire des illustrateurs e all’Allgemeines Künstlerlexikon.
Back to Top