librifigureminiat
Data di pubblicazione: 2021
ISBN: 9788898811618
Formato: 170 x 240
Pagine: 272
Prezzo: 39 euro

I libri di Omar

Libri con figure
Illustrare nel XXI secolo: i classici, il comico,
la storia, gli animali, la città, l’ambiente, il disagio

Andrea Rauch

Andrea Rauch, dopo i due fortunati volumi Il racconto della grafica e Il racconto dell’illustrazione, propone un viaggio tra gli illustratori e le illustratrici degli anni Duemila: da Roberto Innocenti ad Armin Greder, da Brad Holland a Suzy Lee, a Lorenzo Mattotti, da Guido Scarabottolo a Chiara Carrer, a Tony Ross…
600 illustrazioni e le storie dei loro autori formano un percorso organizzato secondo alcune linee guida.
Innanzitutto i grandi personaggi dell’immaginario da Pinocchio a Cappuccetto rosso, da Alice ad Hansel e Gretel…, poi i narratori e i poeti come Robert Louis Stevenson, Egdar Allan Poe, Italio Calvino, Emily Dickinson… Inoltre, i rapporti fra arte e illustrazione, realtà e surrealtà, struttura e de-struttura.
L’illustrazione degli anni Duemila, però, è tesa anche al confronto con la quotidianità: il racconto del nostro tempo, l’analisi disincantata dei rapporti fra gli esseri umani e la natura, i temi del disagio sociale e della diversità.

Andrea Rauch (Siena, 1948) è un graphic designer di larga notorietà internazionale. Suoi manifesti fanno parte delle collezioni del Museum of Modern Art di New York e del Musée de la Publicité del Louvre di Parigi. Nel 1993 la rivista giapponese «Idea» l’ha inserito tra i 100 World Top Graphic Designers. Ha insegnato Graphic Design nel corso di laurea di Scienze delle Comunicazioni dell’Univeristà di Siena.
È membro onorario dell’AIAP (Associazione italiana design della comunicazione visiva).
È autore di numerosi saggi e ha curato molti cataloghi. Per La casa Usher ha pubblicato Il mondo come Design e rappresentazione (2009), Il racconto della grafica (2017), Il racconto dell’illustrazione (2019).
Sku
9788898811618
Descrizione
Opzioni Articolo
#OpzioniPrezzo
1Libro€39,00
Spedizione
Spese di spedizione:
Back to Top