L’illusione dell’ultima parola
Data di pubblicazione: 2012
ISBN:
Formato: 145 x 220 mm
Pagine:
Prezzo: 22,50 euro

Un balzo di tigre

 
L’illusione dell’ultima parola
Alcuni casi di coscienza in psichiatria e psicoanalisi.
Storie e dialoghi

Mauro Bertani, Paolo Curci, Cesare Secchi
Nel corso della loro attività professionale uno psichiatra e uno psicoanalista hanno incontrato una serie di situazioni, vicende umane, casi clinici la cui complessità, gravità e difficoltà hanno suscitato dubbi, incertezze, inquietudini, domande, ponendo i terapeuti di fronte a irrisolvibili conflitti di natura etica e provocando veri e propri “casi di coscienza”. Si tratta di esperienze vissute per lo più in condizioni di solitudine e caratterizzate da una specifica sofferenza fatta di senso di colpa, vergogna, smarrimento, che persistono anche dopo l’intervento terapeutico, continuando a interrogare la coscienza morale dei terapeuti e obbligandoli a spingersi al di là della dimensione propriamente clinica.
In questo libro vengono raccontate alcune situazioni esistenziali in cui, per ragioni e in modi diversi, essi si sono trovati a dover fronteggiare dilemmi così difficili, aporie così aspre, “momenti di verità” così radicali e impegnativi, da non trovare risposte precostituite nella deontologia professionale e da suscitare, talvolta, la messa in discussione delle categorie interpretative e operative correnti nella loro pratica professionale.
Ritornando dopo molti anni sulle storie e sui casi clinici, gli autori ne ricostruiscono l’andamento e gli esiti, confrontandosi, in una serie di dialoghi insieme a uno storico del pensiero, con alcune delle declinazioni storico-filosofiche che i problemi da essi affrontati hanno conosciuto, facendo scaturire uno sguardo critico su alcune dimensioni fondamentali dell’operare clinico. Al cuore di tale sguardo, la conquista della consapevolezza della parzialità, provvisorietà, e sovente inanità, di ogni pretesa di proferire un’ultima e definitiva parola sui destini e sulle vite degli altri.
Mauro Bertani: storico del pensiero filosofico e della psichiatria, ha edito diverse opere di Michel Foucault ed è stato tra i curatori di La psicoanalisi e l’antisemitismo (1999) e di Psiche (2006-2007).
Paolo Curci: medico e psichiatra, già professore ordinario dell’Università di Modena e Reggio Emilia, è tra l’altro coautore di La sindrome delle molestie assillanti (2003) e di Soggetti morali a oltranza (2009).
Cesare Secchi: medico e psichiatra, psicoanalista della Società Psicoanalitica Italiana, ha insegnato presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Autore di L’infinita sfumatura (2007) e coautore di La fascinazione (1994) e di Soggetti morali a oltranza (2009).
Back to Top